Fiori di zucca

Adoro i fiori di zucca!

Appena posso li compro.

Li mangio in tutti i modi: con la pasta, in pastella fritti…

Di solito li cucina il mio ragazzo, li riempie di formaggio filante, li passa nell’uovo e li fa saltare in padella.

Si crea così una cremina deliziosa.

Potete mangiarli come contorno o condire la pasta!

Provateli perchè sono fantastici.

Ma se non volete cucinarli.. usateli per dare un tocco estivo alla vostra tavola.

foto 3

foto 2

foto 1

foto 4

 P.S.  Ci risentiamo dopo il mio matrimonio, mancano pochissimi giorni! Sono emozionatissima e non vedo l’ora di mostrarvi il mio vestito.

Muffin salati

Venerdì è stato il compleanno del mio bel nipotino.

Per la sua festa di compleanno ho preparato dei muffin salati alle melanzane e feta.

A differenza di quelli dolci, che purtroppo non mi riescono mai bene o sono troppo secchi o troppo duri, quelli salati mi vengono perfetti.

Morbidi, soffici e buonissimi e rimangono così anche per giorni.

Utilizzo sempre la stessa ricetta e potete trovarla qui.

muffin salati

 

Tortino di avocado e cioccolato

Ingredienti per 4 tortini:

  • un avocado maturo ( la polpa deve essere morbida)
  • un cucchiaio di zucchero (fruttosio)
  • un cucchiaio e mezzo di farina di farro
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • un uovo
  • mezzo bicchiere di latte di soia
  • mezza mela
  • mezza bustina di lievito

DSC_0709

Frullate la polpa dell’avocado con mezza mela sbucciata e il latte.

Aggiungere la farina, lo zucchero, l’uovo ed in fine il lievito.

DSC_0713

Tritate grossolanamente il cioccolato e aggiungetelo all’impasto e  mescolate.

DSC_0715

A questo punto versate l’impasto in quattro pirottini e spolverizzate con un pò di cioccolato tritato.

DSC_0720

Infornate per 20 minuti a 170 gradi.

Fate raffreddare il tortino.

Spolverizzatelo con zucchero a velo e servite.

DSC_0731

Consiglio:

  • il tortino va mangiato freddo a differenza di altri tortini.
  • potete sostituire la farina di farro con farina oo e il latte di soia con latte di mucca.

 

 

Risotto con asparagi

Ingredienti:

  • riso carnaroli
  • asparagi
  • brodo vegetale
  • cipolla
  • parmigiano
  • olio evo

Come prima cosa va preparato il brodo vegetale io, l’altra sera, per motivi di tempo, ho preparato il brodo utilizzando un dado biologico.

Ho tagliato e aggiunto al brodo, insieme ad un pò di cipolla per aumentarne il sapore, la parte più legnosa e dura degli asparagi.

DSC_0690

Ho tagliato la testa degli asparagi e li ho messi da parte.

DSC_0687

La parte restante degli asparagi è stata tagliata a rondelle.

DSC_0689

A questo punto bisogna far imbiondire la cipolla con un pò di olio EVO e aggiungere le rondelle di asparagi.

Ricoprire con il brodo e attendere che si ammorbidiscano.

Nella stessa padella ho fatto rosolare per un paio di minuti il riso, ho ricoperto con il brodo e aggiunto le teste degli asparagi.

Ne ho lasciate da parte un paio per l’impiattamento.

DSC_0691

A fine cottura con fuoco spento ho mantecato il risotto con il parmigiano.

Ho riscaldato un pò di olio e aggiunto le teste che avevo messo da parte un paio di minuti, devono rimanere quasi crude in modo da dare un tocco di croccante al resto del piatto.

DSC_0705